Il panettone tutto l'anno

Il dolce più Milanese di tutti, nato come “Pan di Toni”, trova origine alla corte di Ludovico Maria Sforza detto ‘il Moro’. La leggenda racconta che nelle sue cucine il giovane aiuto chef, Toni appunto, bruciò il dessert previsto per il gran finale del pranzo di Natale, ma fortunatamente con parte dell’impasto rimasto da quel dolce preparò una pasta lievitata arricchita con della frutta candita e uvetta passa. Lo chef, non avendo alternative, decise di proporre il dessert del suo aiutante e il successo, per nostra fortuna, fu enorme.

Quello di Cucchi è un panettone realizzato con lievito costantemente rinfrescato dal nostro fornaio con cura costante. Questo must della gastronomia meneghina ha una doppia levitazione prima di cuocere in forno e riposare a testa in giù per assumere la sua inconfondibile silhouette: solo allora sarà pronto per arrivare sulle vostre tavole delle feste. Alla Pasticceria Cucchi, però, il Panettone si gusta tutto l’anno.