La storia

La genuinità dei suoi prodotti, il servizio di qualità e, non ultimo, l’intrattenimento musicale ad opera di una orchestrina spagnola che suonava balli appena arrivati dagli Stati Uniti fino a tarda sera permise alla Pasticceria Cucchi di diventare presto il ritrovo di una Milano vivace e alla moda.

L’atmosfera unica del locale attirò presto il mondo della creatività portando nell’elegante sala da tè, accanto ai clienti e alle famiglie del quartiere, artisti e attori, designer e scrittori, ma anche manager e turisti desiderosi di sentirsi parte della “Milano da bere”.

Molto è cambiato attorno allo storico indirizzo, all’angolo tra Corso Genova e Piazza Resistenza Partigiana, dove si trova ancora oggi la Pasticceria Cucchi, sempre guidata dalla stessa famiglia, rappresentata oggi dalle sorelle Laura e Vittoria, la terza generazione. Punto di riferimento milanese, con le sue vetrine dal fascino sempre attuale, la Pasticceria Cucchi è dal 2002 Locale Storico d’Italia, dal 2013 Attività Storica della Lombardia e dal 2015 Bottega Storica di Milano.